All Blog News>IL VINO DI MOZART

IL VINO DI MOZART

IL VINO DI MOZART

Refrontolo, conosciuta come “l’isola del Marzemino”, è un piccolo paese, di circa 1800 abitanti, ubicato nei colli del Prosecco DOCG nei pressi di Conegliano.
Il Marzemino è noto come il “Vino di Mozart” dato che è sia ricordato che citato nella celeberrima opera Don Giovanni di Wolfang Amadeus Mozart, dove il protagonista, nato a pochi chilometri da Refrontolo, esclama: “Versa il vino! Eccellente Marzemino” 

 Il Marzemino Passito DOCG dell’Azienda Col De Moin rappresenta oggi una delle più importanti versioni di rosso passito a livello nazionale. E’ un vino da dessert, ricavato da grappoli di uva Marzemino vendemmiati nel mese di settembre e poi appassiti lentamente su graticci posti in appositi locali areati. La vinificazione ha luogo a dicembre, periodo nel quale la fermentazione si protrae per diverse settimane. Nei tre mesi successivi prosegue il suo invecchiamento, in parte o interamente in acciaio, in parte in botti di rovere, mentre un ulteriore breve periodo di affinamento in bottiglia ne esalta definitivamente tutte le caratteristiche.

 Il vino che ne deriva presenta un colore rosso rubino intenso e deciso. I suoi profumi abbracciano un po’ tutta la frutta del sottobosco, sia rossa che nera, dalla marasca alle more selvatiche, anche in confettura. In bocca è assai piacevole, mai stucchevole; fresco, giustamente sapido, dal tannino elegante; equilibrato e di buona persistenza.
E’ di norma nel trevigiano abbinarlo a crostate o biscotti di frolla con marmellata, ad esempio di prugna o more; al cioccolato fondente a bassa percentuale; al millefoglie al marzemino, moderna versione del formaggio cosiddetto ubriaco.